Gaza, medico di Msf: "Interrotta rete elettrica e idrica"

17 mag 2021

In questi ultimi giorni abbiamo molti molti problemi, la situazione dell'acqua, la situazione dell'elettricità che sono interrotte, è più difficile attendere il paziente in questo momento però i feriti arrivano e dobbiamo fare del meglio per attendere a questo, a queste persone che arrivano. La più esigenza è la risorsa umana e i medici che lavorano con noi e lo staff nazionale e in questo momento sono una settimana che hanno lavorato senza fermare, grazie a tutti per quello però e allora si sente un po' la stanchezza.

pubblicità
pubblicità