Germania, i Verdi votano per l'apertura ufficiale trattative

17 ott 2021

Un altro passo è compiuto. Con il voto a larga maggioranza dei Verdi per iniziare i negoziati di coalizione con liberali e socialdemocratici, sembra sempre più vicina la strada per la formazione del nuovo Governo tedesco. Abbiamo una decisione storica da prendere oggi, ha dichiarato il Presidente del partito Michael Kellner all'apertura del mini congresso di Berlino al quale hanno partecipato 70 delegati. Il Presidente dei Verdi ha ammesso che nel documento esplorativo presentato congiuntamente con socialdemocratici e liberali è stato necessario fare dei compromessi. Robert Habeck, co-leader del partito, ha ricordato però che nonostante le concessioni, questo è un momento di speranza che non va delusa e che per i Verdi è arrivato il momento di passare all'azione. Anche l'ala più dura, quella della formazione giovanile, si è detta favorevole alla mozione, perché se è vero che alcune rinunce sono state fatte sull'introduzione di un limite di velocità in autostrada e una tassa patrimoniale, molto è stato ottenuto sul fronte del cambiamento climatico, come l'impegno a rispettare gli accordi di Parigi, l'uscita dal carbone con otto anni in anticipo rispetto a quanto previsto fino ad oggi e maggiori investimenti per l'energia eolica. Temi su cui i Verdi hanno incentrato la propria campagna elettorale. Così la mozione è passata e i Verdi sono pronti per prendere parte alle trattative di governo. Adesso si attende solo l'ok dai liberali, dopo quello socialdemocratici arrivato lo scorso venerdì.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast