Green Book, intervista al produttore Nick Vallelonga

04 lug 2020

Migliaia di persone di diversa etnia continuano a manifestare negli Stati Uniti ormai da settimane. E seppur parte di Hollywood preferisce stare a guardare, l'altra grazie ai suoi film è diventata fonte di ispirazione per molti. E Nick Vallelonga, che ha scritto e prodotto Greenbook Miglior film all'Academy Award del 2019, ne è un esempio. La pellicola racconta la storia di amicizia tra un pianista di colore e il suo autista, un italo-americano, durante gli anni della segregazione razziale negli Stati Uniti. Un tema questo di assoluta attualità nella cronaca di questi giorni, qui in America. Un film che ha celebrato la solidarietà tra persone di diverse etnie, e che in qualche modo ha lanciato un messaggio alla società di oggi.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.