Hong Kong, si tratta per irriducibili del politecnico

25 nov 2019

Hong Kong, il giorno dopo, il giorno dopo del grande trionfo dell'alleanza democratica. Pensate, 395 seggi su 452. Oggi sono tutti qua, i neoeletti, perché vogliono assolutamente risolvere la situazione al Politecnico, dove ci sono ancora asserragliati degli studenti, non si sa nemmeno bene quanti. Sicuramente tra i 20 e i 50. Si rifiutano di uscire e hanno già minacciato di voler combattere fino alla morte e addirittura suicidarsi. Qualcuno di questi eletti entrerà adesso dentro il Politecnico per cercare di convincerli, altri andranno davanti al Governo centrale cercando di trattare con la polizia e con le autorità governative un'uscita dignitosa per tutti. Il compromesso che si cerca è quello di far uscire gli studenti sotto una sorta di cordone sanitario di salvacondotto senza farli arrestare dalla polizia, ma sarà molto difficile che la polizia accetti questa condizione. L'altra condizione che chiedono i nuovi eletti è quella che la polizia abbandoni immediatamente il Politecnico e faccia uscire tutti quanti liberamente.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.