Il Papa battezza nella Sistina: Allattate qui i bambini

12 gen 2020

Sono 32 i neonati, 17 bambini e 15 bambine tenuti in braccio dai genitori nella sala dove si eleggono Papi e che Michelangelo affrescò con il Giudizio Universale. Bergoglio impartisce battesimi, nel giorno che ricorda l'immersione di Gesù nel fiume Giordano, il battesimo da lui ricevuto dalle mani del cugino Giovanni. Margherita io ti battezzo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Francesco fa un'omelia brevissima: "ai vostri figli, oggi viene dato un tesoro" dice, "avranno la forza dello Spirito Santo che li accompagnerà, li difenderà e li aiuterà per tutta la vita" e usa parole da nonno saggio: "non preoccupatevi se il bambino piange anche se l'ambiente è solenne, quando un bambino piange è una bella predica fatta in Chiesa, e se ha fame allattatelo pure senza alcun imbarazzo". Se il tuo bambino piange o si lamenta forse è perché ha troppo caldo, togliere qualcosa o perché ha fame, allattalo qui. All'Angelus Francesco chiede a tutti di cercare di ricordarsi la data del proprio battesimo, è un giorno importantissimo per la propria vita. Un compito per fare a casa: Quando tornerete domandate: quando sono stato battezzata? Quando sono stato battezzato? E festeggiare nel cuore la data del battesimo ogni anno, fatelo.

pubblicità