Il rientro dallo Spazio del capitano Kirk

14 ott 2021

In data astrale 13-10-2021 il Capitano Kirk è entrato nello spazio. C'è rimasto poco per la verità, solo alcuni secondi di una missione che in totale è durata appena 10 minuti. Giusto il tempo di raggiungere la cosiddetta Linea di Kármán, cioè il confine internazionale stabilito per lo Spazio esterno che si trova a 100 km di altitudine e tornare dolcemente giù appeso a un paracadute. Sparato a tre volte la velocità del suono dal deserto del Texas a bordo di un missile dalla foggia discutibile il Comandante della nave spaziale Enterprise, che negli anni '60 fece sognare i giovani e meno giovani con le avventure televisive di Star Trek, è diventato così il più anziano astronauta della storia. L'attore William Shatner ha 90 anni suonati. Nessuno mai più di lui potrà dire che la realtà ha superato la fantasia. Nella capsula che ha fatto la gita spaziale era insieme a tre ingegneri. Il timoniere del progetto, insomma il suo Signor Sulu, era in realtà il signor Amazon: Jeff Bezos, uno degli uomini più ricchi del mondo che da qualche anno ha il sogno di rendere comode e accessibili un sacco di cose, compresi i viaggi interstellari. Tre mesi fa ci è salito lui a bordo del primo volo con equipaggio del razzo sviluppato dalla sua compagnia Blue Origin, ieri al secondo tentativo ci ha mandato il suo mito di bambino. Se il rivale Elon Musk si è accaparrato l'appalto della NASA per mandare in orbita gli astronauti americani con il vettore SpaceX, con questo viaggio Bezos ha recuperato in pubblicità. Le missioni spaziali private sono ancora agli albori ma ormai una realtà e, soprattutto, un business molto redditizio. Non meglio specificato, si sa solo che il costo del biglietto è, ovviamente, stellare.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast