In 2 settimane 10 mln di americani ha chiesto sussidio

02 apr 2020

La velocità e l'entità sono senza precedenti, neanche ai tempi della grande crisi del 1929. In due settimane, 10 milioni di americani hanno richiesto il sussidio di disoccupazione. Dopo i 3 milioni e 300 mila di 15 giorni fa, nell'ultima settimana sono stati 6 milioni 600 mila. Dati preoccupanti, che vanno oltre le previsioni degli analisti. Ciò che di solito richiede mesi, sta accadendo nel giro di poche settimane, dicono dalla Bank of America, che precisa che il tasso di disoccupazione è destinato a schizzare al 15,6 per cento, con circa 20 milioni di persone che rimarrà senza posto di lavoro e con una contrazione del Pil americano del 7 per cento nel primo trimestre e del 30 nel secondo. Wall Street, dopo la pubblicazione dei dati, è instabile, ma rimbalza grazie all'aumento dei prezzi del petrolio, con Donald Trump che parla di un taglio della produzione. La crisi da Coronavirus cambia anche i piani nella corsa alla Casa Bianca, la Convention democratica, prevista inizialmente a metà luglio, è stata rinviata al 17 agosto, lo ha deciso il Comitato Nazionale del Partito. In questo modo, i democratici., anticiperanno di una settimana la Convention repubblicana. Il rinvio era stato sollecitato da Joe Biden, uno dei due candidati alle primarie dem. Intanto, i decessi negli Stati Uniti raddoppiano ogni 3 giorni e il numero dei casi è oltre i 200 mila. Gli ospedali statunitensi sono sempre più in affanno, soprattutto nella città di New York. L'amministrazione Trump ha deciso di non mandare più equipaggiamenti protettivi agli alleati esteri a causa delle gravi carenze interne che hanno portato gli USA ad accettare aiuti sanitari anche dalla Russia.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast