Investigatori ucraini cercano eventuali frammenti missile

09 gen 2020

L'ambasciata Ucraina in Iran ritira quanto dichiarato a proposito del disastro aereo a Teheran, attribuito inizialmente a un guasto al motore, quasi liquidato come tale dalle autorità iraniane. Strano, però, perché un Boeing 737 può volare anche con un solo motore. Intanto l'organizzazione per l'aviazione civile dell'Iran fa sapere che l'aereo, precipitato ieri, subito dopo il decollo si stava dirigendo a Ovest, fuori dall'area dell'aeroporto, ma poi ha virato a destra per rientrare. Il pilota, si legge ancora nel report, con i primi risultati delle indagini, non ha inviato messaggi radio. A bordo, però, stando a testimoni della sciagura, sarebbe stato visto un incendio, cresciuto via via di intensità. Eppure dal tracciato pare che l'aereo abbia continuato a salire di quota in modo regolare fino a 2400 metri prima di precipitare di colpo. Dinamica più compatibile con un'esplosione. Insomma, primi risultati, prime informazioni, primi chiarimenti che non eliminano i dubbi sul disastro costato la vita a 176 persone. E' lo stesso Presidente ucraino Zelens'kyj a non escludere alcuna ipotesi, pur invitando a evitare speculazioni. Calma e pazienza nell'attesa dei risultati dell'indagine, i cui tempi, avverte, possono essere lunghi. Intanto, invia una squadra di esperti in Iran. “Ci aspettiamo di avere accesso anche alla trascrizione dei registri delle due scatole nere” dice Zelens'kyj ed è questo un punto centrale perché l'Iran finora si è rifiutato di consegnarle, una decisione che, inevitabilmente, alimenta i dubbi e riporta alla mente la tragedia del volo Amsterdam Kuala Lumpur, abbattuto da un missile anti aereo sui cieli dell'Ucraina nel 2014. Sospetti e ipotesi che per essere cancellate definitivamente hanno bisogno di un'indagine chiara e, soprattutto, trasparente.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.