Iran verso il voto per il successore di Rohani. VIDEO

Le elezioni presidenziali si terranno il 18 giugno. Si prevede un’astensione generalizzata. Restano tre, dopo diversi abbandoni, i candidati in corsa. Dopo il ritiro di Mehralizadeh, unico politico riformista, resta Hemmati come esponente dell’ala moderata. I sondaggi danno come favorito con il 60% Ebrahim Raisi, capo dell'apparato giudiziario e conservatore. In lizza c'è anche l'ex comandante dei Pasdaran Mohsen Rezai.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast