Israele Gaza, si chiude senza accordo vertice Onu per tregua

17 mag 2021

Cessate il fuoco da entrambe le parti: le Nazioni Unite promuovono la soluzione dei due Stati, ma ancora non trovano accordo per ulteriori risoluzioni. Il Consiglio di sicurezza dell'ONU si riunisce per la terza volta in una settimana dopo la ripresa dei bombardamenti incrociati tra Israele e Gaza, stavolta davanti al mondo e non a porte chiuse, ma alla fine non esce alcun documento congiunto. Il coordinatore per il processo di pace Wennesland snocciola il bilancio delle centinaia di vittime civili, con decine di donne e bambini: la peggiore escalation da molti anni a questa parte. Una violenza spaventosa, dice il segretario generale Guterres, che deve finire immediatamente. "L'ONU sta attivamente coinvolgendo tutte le parti verso un cessate il fuoco immediato. I combattimenti devono fermarsi immediatamente. Razzi e mortai da una parte, bombardamenti aerei e di artiglieria dall'altra, devono cessare". I rappresentanti dei due nemici storici si accusano a vicenda: Israele sta commettendo crimini di guerra, dice il palestinese, quanti morti servono per condannarlo? I nostri missili difendono i civili, risponde il diplomatico israeliano, loro usano i civili per difendere i loro missili. La Cina, che presiede il Consiglio, accusa gli Stati Uniti di ostruzionismo perché preferiscono percorrere la strada delle pressioni diplomatiche attraverso Qatar ed Egitto, e si offre per ospitare i negoziati tra le parti. Il Presidente americano ha avuto colloqui telefonici con Netanyahu e Abbas. La posizione ufficiale di Washington, ribadita all'ONU, è che entrambi i popoli abbiano eguali diritti di vivere in pace e prosperità. Martedì è stato convocato un vertice straordinario dei Ministri degli Esteri europei e non è esclusa una prossima riunione del Quartetto, il tavolo al quale Nazioni Unite e Unione Europea siedono insieme a Stati Uniti e Russia. Tutti a cercare la pace che, come ha ricordato Papa Francesco, non si costruisce distruggendo l'altro. "Preghiamo incessantemente affinché israeliani e palestinesi possano trovare la strada del dialogo e del perdono".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast