Meghan e Harry: proroga di un anno della Megxit?

28 dic 2020

Accordo trovato per Brexit, certo, ma non per Mexit. Perché Harry e Megan non sarebbero ancora pronti, vorrebbero rinegoziare i termini chiedendo intanto una proroga di un anno alla scadenza per l'uscita definitiva dalla Royal Family, fissata per il 31 marzo. In verità le indiscrezioni sulla coppia che appare sempre molto felice dalla nuova casa californiana si sprecano. La regina Elisabetta si sa, è molto legata al principe Harry ed è in dubbio. I due saranno presenti sia al compleanno della regina, il 21 aprile prossimo, sia al centesimo del principe consorte Filippo, a giugno. Altro tema era quello della sostenibilità economica della scelta dei due, una volta lasciata la casa reale, ma, se possibile, guadagnano molto più di prima. Non hanno certo difficoltà a pagare il mutuo. Le cifre riportate per i loro discorsi pubblici sono da capogiro, si aggirano sul milione di euro a uscita. Per Business Insider, il loro patrimonio ammonterebbe a 30 milioni di dollari e di quei quattrini nulla appartiene alla corona. E che dire dei contratti lussuosi siglati con Netflix, Spotify? Stando ai bene informati e a chi ha scritto il libro sulla loro storia, diventato bestseller, la verità è che vivono la loro vita stando ai loro termini. La cartolina di Natale, l'ultimo esempio. Non hanno Instagram, in quanto non possono più usare il marchio Sussex Royal, ma la fanno pubblicare ogni anno da una delle Ong che rappresentano e in meno di 5 minuti diventa comunque la foto più cliccata sui social e senza dover sottostare a regole rigide.

pubblicità