Migranti, crisi al confine tra Bielorussia e Polonia

09 nov 2021

"Rischiamo il conflitto armato con la Bielorussia" questa la preoccupazione o la minaccia di Varsavia che ha spostato migliaia di soldati al confine. Nello stesso momento il presidente Lukashenko risponde "Non mi metterò in ginocchio davanti all'Europa." Così un durissimo braccio di ferro Tra Minsk e l'Unione Europea giocato sulle vite di migliaia di disperati, potrebbe trasformarsi presto in vera minaccia di guerra. Del resto anche l'alleanza Atlantica ha dichiarato di essere in allerta con le truppe stanziate in Polonia, Lettonia e Lituania e di giudicare la situazione particolarmente grave. Migliaia di persone, per lo più curdi iracheni, sono amassate in territorio bielorusso e spingono per entrare in Unione Europea principalmente attraverso il confine polacco e lituano. L'Europa e la Polonia accusano La Bielorussia di voler creare una crisi politica ed umanitaria l'Unione Europea spingendo i migranti verso i confini. Prima incoraggiandoli anche con voli aerei diretti a venire a Minsk, poi organizzando trasferimenti verso la frontiera e infine spingendoli a piedi verso il confine. A riprova, porta video e testimonianze. L'accusa è respinta dal Governo di Lukashenko, che telefona a Putin per avere sostegno. L'Europa invece reagisce inasprendo le sanzioni contro la Bielorussia e rendendo noto di sospettare anche la Russia di coinvolgimento nella faccenda. Anzi la Polonia, per bocca del suo Capo, dice direttamente che dietro a tutto c'è Mosca. Bruxelles quindi appoggia la scelta della Polonia e della Lituania che respingono indiscriminatamente tutti i migranti e che hanno dichiarato lo stato di emergenza nella regione. "La crisi coinvolge l'intera Unione Europea" dice il Polacco Morawiercki, ma dall'Europa stessa è invitato ad accettare l'assistenza e il controllo dell'Agenzia europea Frontex, cosa che ancora non ha fatto. Rimanere l'altissima tensione politica con la Bielorussia e la ancora più grave situazione umanitaria di migliaia di civili, spinti da una parte all'altra da paesi sovrani in un territorio gelido e senza riparo.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast