Migranti, Rackete: punire ong è distorsione giustizia

03 ott 2019

La situazione legale del mio caso è la stessa di tre mesi fa, ci sono due indagini ancora in corso su di me. Ci aspettiamo che si concluderanno tra uno o due anni, sia con un processo, sia con il ritiro delle accuse. Se qualcosa potrà cambiare in Italia credo dipenda dall'Unione europea in toto, perché l'elezione in ogni Stato membro di un Parlamento di estrema destra vuol dire che c'è qualcosa che non va con la democrazia in generale. Per quanto riguarda l'Italia in particolare, l'Italia e anche gli altri Stati del Mediterraneo sono stati lasciati soli a far fronte a questo enorme flusso di migranti per diversi anni e anche la risoluzione credo che non sia… non dipenda dai singoli Stati membri, ma dal blocco dell'Unione europea che deve arrivare a un accordo migliore per la redistribuzione dei profughi e poi, alla fine, a un completo cambiamento del Trattato di Dublino, cosa che alcuni Paesi… cosa che alcuni Paesi ostacolano perché al momento approfittano di questo Trattato e quindi l'Italia potrà cambiare solo se l'Unione europea cambierà e sosterrà di più i singoli Stati membri in questa situazione dando loro solidarietà.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.