Morte Floyd, il messaggio di Biden per la famiglia

09 giu 2020

Perché la giustizia non è qua, perché? Signore e signori non possiamo voltarci dall'altra parte, non dobbiamo voltarci dall'altra parte, non possiamo lasciare questa celebrazione pensando che gireremo ancora le spalle al razzismo, ci sono stati troppi abusi sistemici, l'America deve allontanarsi da questa indifferenza deve eliminare l'odio, la sfiducia, perché l'America può fare di meglio, perché l'America non ha una scelta se non quella di fare meglio. Io sono cresciuto con un esempio che mi ha insegnato che la fede senza lavoro non è niente, e veniamo ricordati per quello che facciamo, e voglio lasciare una promessa a questa nazione, perché troppe persone per così troppo tempo hanno sofferto, dobbiamo ricordarci chi siamo, in cosa crediamo e cosa più importante cosa vogliamo essere per fare in modo che tutti gli uomini e tutte le donne siano uguali, non solamente siano creati uguali, ma trattati uguali, possiamo curare le ferite di questa nazione, possiamo curare il dolore, non dobbiamo dimenticare, il reverendo Sharpton di Houston è lì con voi oggi, reverendo abbiamo parlato la settimana scorsa in Minnesota e mi ha detto che c'è un momento per tutto, una stagione per tutto, e oggi è il momento giusto, è il momento giusto di ascoltare, di guarire, è il momento di riportare giustizia. Questa è la risposta che dobbiamo dare ai nostri bambini quando si chiederanno perché, perché vogliamo giustizia per George Floyd e riporteremo giustizia in tutta l'America, e come hai detto tu piccola, tuo padre quando questo sarà successo avrà cambiato il mondo, che il Signore sia con te, con la tua famiglia George Floyd e ora sei accanto al Signore e brilli come il sole.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast