Navalny, prima dell'arresto: non ho paura, qui è casa mia

18 gen 2021

Aveva promesso di tornare in patria e le autorità russe si erano dette pronte ad arrestarlo. Il dissidente russo Alexei Navalny, dopo l'avvelenamento sul volo da Tomsk a Mosca non era mai tornato in patria. L'ultima volta che Alexei Navalny ha preso un aereo è finito in coma, dopo 6 mesi ha deciso di tornare dalla Germania a Mosca. E tornando a casa, Una scelta fatta anche per non finire come Garry Kasparov che in patria non fece mai ritorno e perse il potere sulle opposizioni, non ha voluto commentare la vicenda, con la freddezza e la lucidità che lo contraddistinguono. Ma l'aereo non è mai atterrato a Vnukovo, dirottato sul maggiore scalo di Mosca a causa delle condizioni meteo. Ad aspettarlo, come promesso, le autorità russe, pronte ad arrestarlo.

pubblicità
pubblicità