Nel mondo oltre 13 milioni di contagiati da covid 19

15 lug 2020

Superano i 13 milioni i casi di coronavirus nel mondo, gli Stati Uniti rimangono primi per numero di infezioni e sono anche il Paese con più decessi. Il Brasile con quasi due milioni di positivi, segue a ruota, mentre l'India risulta al terzo posto tra i Paesi con il maggior numero di contagi. La Catalogna registra quasi 1000 casi in 24 ore, secondo quanto reso noto dal Dipartimento della Salute, il maggior numero di casi si registra nella regione sanitaria di Barcellona. In Bolivia ci sono stati 50000 casi nelle ultime ore, mentre in Venezuela si torna al lockdown, la vicepresidente venezuelana Rodríguez ha reso noto che dalle prossime ore Caracas e lo stato di Miranda torneranno al lockdown rigido della fase 1. Il Messico prolunga per la terza volta il blocco al confine con gli USA per altri 30 giorni, mentre l'India ha registrato oltre 100000 casi di coronavirus in soli 4 giorni. La situazione dei contagi da covid 19 nelle basi militari americane in Giappone è estremamente grave, lo ha denunciato il ministro della difesa giapponese. Dall'inizio di luglio in sei strutture dell'esercito 100 persone sono risultate positive. Riaprono le chiese in Kenya, dove permangono misure di restrizione e distanziamento sociale. Le chiese dovranno fornire punti di lavaggio delle mani o disinfettanti a base di alcol che i fedeli possano usare prima e dopo l'incontro di preghiera. Per la prima volta dall'inizio della pandemia in Belgio si registrano zero decessi, mentre a Parigi riapre il parco divertimenti di Disney, con ingressi ridotti. Le misure di igiene sono state rafforzate: oltre alla mascherina obbligatoria per tutti i visitatori di età superiore agli 11 anni, si prevede il rispetto del distanziamento per le code e all'interno delle attrazioni.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.