Nizza, Lamorgese: attentatore non segnalato

04 nov 2020

Tengo a precisare che nei confronti dell'attentatore di Nizza non era mai stata, non era nemmeno mai emersa neanche da parte delle autorità tunisine sotto il profilo della sicurezza, elementi che ne facessero desumere la sua radicalizzazione o la sua vicinanza ad ambienti del jihadismo. Analogamente non si era evidenziato nei canali della nostra intelligence. Gli sviluppi investigativi al momento hanno permesso di ricostruire che il tunisino sarebbe partito dalla Tunisia tra il 18 e 19 settembre, insieme ad un connazionale Amor Ben Hamed facente parte del gruppo di stranieri sbarcato a Lampedusa il 20 settembre e anch'egli destinatario del provvedimento di respingimento con l'ordine di abbandonare il territorio nazionale entro sette giorni.

pubblicità