Omicron, Gran Bretagna convoca G7 urgente

29 nov 2021

La variante Omicron si diffonde nel mondo. Mentre anche Canada, Olanda, Svizzera e Francia annunciano i primi e nuovi probabili o confermati casi la Gran Bretagna convoca un vertice urgente dei ministri della salute del G7. Tornano i confini blindati, il governo britannico impone nuove misure per cercare di rallentarne la diffusione inasprendo le regole per chi arriva da fuori con tampone molecolare e isolamento e obbligando all'uso di mascherine nei negozi e trasporti pubblici. Stop all'ingresso degli stranieri in Israele e poi le limitazioni di alcuni paesi, Italia compresa, verso gli stati africani. Tutto questo mentre l'OMS lancia l'appello di non chiudere le frontiere e anche il Sudafrica chiede di revocare il divieto di viaggio nei confronti del paese. Il rischio è che si blocchino anche i canali umanitari. Anthony Fauci ha incontrato il presidente Biden per un aggiornamento sulla situazione pandemica e nel ricordare come i vaccini esistenti e i booster forniscano la più forte protezione disponibile, l'immunologo della Casa Bianca ha sottolineato che saranno necessarie due settimane per scoprire informazioni definitive sulla trasmissibilità e gravità della variante Omicron del Covid 19, così come ha confermato la Von Der Leyen. Per la presidente della Commissione Europea però bisogna fare presto. E' una corsa contro il tempo per capirne di più e adottare le contromisure più corrette. Per i medici sudafricani, che per primi si sono trovati a studiare la nuova variante, i sintomi dei contagiati sono lievi ma a preoccupare sono le sue numerose mutazioni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast