Oms, meglio mano al cuore che saluto col gomito

14 set 2020

Per mesi il saluto con il gomito è stato il nuovo modo di salutarsi. Niente più strette di mano, “troppo rischiose” avevano detto gli esperti. Ora l'OMS fa marcia indietro o, meglio, dà un consiglio ancor più restrittivo: sarebbe meglio salutarsi portando la mano sul cuore, evitando di toccarsi anche semplicemente i gomiti. Il gesto del gomito a gomito, infatti, accorcia troppo la distanza di sicurezza di un metro e in più, aggiungono gli esperti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, il virus può essere trasmesso attraverso la pelle. Al di là di questa nota di costume, l'aspetto più preoccupante è che secondo l'agenzia delle Nazioni Unite, nei mesi di ottobre e novembre l'Europa vedrà un aumento dei decessi provocati dal coronavirus. La causa va ricercata nell'attuale incremento dei casi di contagio. I casi di coronavirus, nel mondo, hanno superato i 29 milioni e le morti registrate sono più di 927 mila. L'attenzione nei confronti del Covid, insomma, non deve abbassarsi mai, gli effetti rischiano di essere più gravi di quel che potremmo aspettarci, soprattutto con l'arrivo della stagione autunnale. “Se non manteniamo sotto controllo il contagio, ancora più persone perderanno la loro vita”, ha detto il direttore generale dell'OMS, “il rischio – ha aggiunto – è il ritorno di misure drastiche come il lockdown”. Per questo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità sprona tutti i Paesi a partecipare al progetto Kovacs, per finanziare e prenotare l'acquisto del vaccino contro coronavirus.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast