Papa a cardinali: corruzione è andare fuori strada

28 nov 2020

Cari fratelli, tutti noi vogliamo bene a Gesù. Tutti vogliamo seguirlo, ma dobbiamo essere sempre vigilanti per rimanere sulla sua strada perché con i piedi e con il corpo possiamo essere con lui, ma il nostro cuore può essere lontano e portarci fuori strada. Pensiamo a tanti generi di corruzione nella vita sacerdotale. Così, ad esempio, il rosso porpora dell'abito cardinalizio che è il colore del sangue può diventare per lo spirito mondano quello di una eminente distinzione e tu non sarai più il pastore vicino al popolo. Sentirai di essere soltanto la eminenza. Quando tu sentirai quello, sarai fuori strada.

pubblicità