Papa annuncia Concistoro: 13 nuovi cardinali, 6 gli italiani

25 ott 2020

L'annuncio arriva a sorpresa al termine dell'Angelus domenicale. 13 nuovi cardinali entreranno a far parte del collegio che insieme al Papa guida la Chiesa del mondo. Il prossimo 28 novembre, alla vigilia della prima domenica di avvento, terrò un Concistoro per la nomina di 13 nuovi cardinali. Bergoglio ha scelto cardinali di varie parti del pianeta, dagli Stati Uniti alle Filippine, dal Ruanda al il Cile, ma percentualmente molto numerosa è la componente italiana. Diverranno cardinali sei italiani, tre di loro entreranno in un eventuale Conclave per eleggere il Papa, gli altri tre ne sono esclusi per motivi di età. Alcuni di loro non erano nemmeno vescovi, come frate Mauro Gambetti, custode del sacro convento di Assisi, dove il 3 ottobre il Papa ha firmato la sua nuova enciclica. Padre Raniero Cantalamessa, il francescano predicatore della casa Pontificia sotto gli ultimi pontefici, e monsignor Enrico Feroci, parroco del Santuario del Divino Amore di Roma e già direttore della Caritas diocesana. Gli altri italiani che entreranno nel collegio cardinalizio sono monsignor Marcello Semeraro, Vescovo di Albano, appena nominato prefetto della Congregazione per le cause dei santi al posto del cardinal Becciu, monsignor Paolo Lo Iudice, arcivescovo di Siena, e monsignor Silvano Tomasi, diplomatico della Santa sede.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.