Papa: mons. Aupetit condannato dal chiacchiericcio

06 dic 2021

Se è in pericolo, dice, è stato condannato! Ma chi lo ha condannato? Eh.. l'opinione pubblica, il chiacchiericcio. Ma cosa ha fatto? Non sappiamo.. qualcosa. Se voi sapete perché ditelo. Al contrario non posso rispondere. E voi non saprete perché. Perché è stata una mancanza di lui. Una mancanza contro al sesto comandamento. Ma non totale ma le piccole carezze, i massaggi che lui faceva alla segretaria e così sta l'accusa. Questo è peccato. Ma non è dei peccati più gravi. Perché i peccati della carne non sono i più gravi. I peccati più gravi sono coloro che hanno più angelicalità: la superbia, l'odio.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast