Papa parla del valore della famiglia

15 set 2021

"Io credo, conoscendola, che questo messaggio che sto per darle lei lo considererà una specie di regalo, sapendo che io viaggio in volo con lei mi ha chiesto di darglielo, me lo ha inviato ieri sera Edith Bruck, la scrittrice ebrea deportata ad Auschwitz a 13 anni, vincitrice quest'anno del Premio Strega giovani e lei, fatto del tutto insolito, era andato a casa sua nel centro di Roma per incontrarla. È un lungo messaggio firmato sua sorella Edith, in cui la ringrazia per i suoi ripetuti appelli e gesti contro l'antisemitismo di questo viaggio. Le prime parole sono: amato Papa Francesco le sue parole sull'antisemitismo mai sradicato oggi sono più attuali che mai, non solo nei paesi che sta visitando, ma in tutta Europa". "Vero questo. L'antisemitismo è alla moda adesso, sta risorgendo. È una cosa brutta, brutta, brutta". "E la domanda è sulla famiglia, lei ne ha parlato con le autorità ungheresi, ne ha riparlato ieri nell'incontro con i giovani e da Strasburgo proprio ieri è arrivata la notizia di una risoluzione del Parlamento Europeo che invita gli Stati Membri a riconoscere i matrimoni omosessuali e relativi rapporti di genitorialità. Santo Padre qual è il suo pensiero a proposito?" "Ho parlato chiaro su questo. Il matrimonio è un Sacramento. Matrimonio è un Sacramento. La chiesa non ha il potere di cambiare i Sacramenti, così come il Signore li ha istituiti. Questi sono leggi che cercano di aiutare la situazione di tanta gente, di orientazione sessuale diversa. Questo è importante, che si aiuti la gente, questa, ma senza imporre cose che per la sua natura nella chiesa non vanno".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast