Parmitano: Perseverance su Marte impresa storica

18 feb 2021

Io ricordo benissimo l'atterraggio di curiosity e questo sarà un evento che ancora volta coinvolgerà l'intero genere umano, l'agenzia spazio-europea volutamente ha un direttorato che si chiama esplorazione spaziale umana e robotica, perché le due vanno insieme, non sono antagoniste, ma sono un progetto di cooperazione, per me questi robot, questi rover stanno buttando le basi per un futuro in cui finalmente vedremo l'essere umano lasciare l'impronta sulla sabbia rossa del pianeta Marte. Io non sarò parte di quella generazione, però guardo con estrema attenzione con uno sguardo sognatore le immagini che riusciamo a ricevere da questi esploratori robotici e penso anche al giorno in cui, spero non troppo lontano, in cui un mio collega o una collega avrà la possibilità di lasciare quell'impronta.

pubblicità
pubblicità