Peschereccio italiano attaccato da barche turche. VIDEO

12 mag 2021

Il peschereccio italiano ‘Michele Giacalone’ ha denunciato un attacco in mare. La barca si trovava a nord di Cipro, a 27 miglia circa dalle coste turche. A prenderlo di mira con lanci di pietre e alcuni fumogeni delle barche turche. La denuncia è arrivata dall’armatore Luciano Giacalone. Era presente anche un altro peschereccio italiano, il San Giorgio primo. Una delle barche turche sarebbe entrata in contatto con il Giacalone. I danni dello scontro rilevati sul peschereccio sono però lievi. L’episodio segue quello del 3 maggio scorso da parte di libici. A riportare la situazione alla normalità ha pensato la Marina Militare. Nella zona è intervenuto anche un elicottero e una guardia costiera turca.

pubblicità
pubblicità