Presidenziali Argentina, vince il peronista Fernandez

28 ott 2019

In Argentina ha vinto, al primo turno, il peronista di centrosinistra, Alberto Fernandez, che avrà come Vice la ex Presidente, Cristina Fernandez de Kirchner, e che dal 10 dicembre sarà, dunque, il nuovo Presidente. Sconfitto il Capo dello Stato uscente, Macri, e la forte crisi economica in cui versa il Paese ha certamente pesato. Del resto, l'entusiasmo per la vittoria dell'opposizione è stato subito manifestato da una folla scesa, già poco dopo la chiusura dei seggi, a festeggiare per le strade di Buenos Aires, cantando, scandendo slogan e sventolando bandiere per ore. Il Presidente eletto argentino Alberto Fernandez ha, dunque, ringraziato stanotte tutto il popolo argentino, al quale ha fatto appello perché questi - ha detto - non sono tempi facili. L'Argentina vive, infatti, una netta crisi industriale, un aumento della disoccupazione e della povertà che coinvolge oltre un terzo dei cittadini e un'inflazione arrivata quasi al 60 %. Ma Fernandez promette: “Diventeremo l'Argentina che ci meritiamo!”.

pubblicità
pubblicità