Putin accusa Occidente di tensioni a confine con Europa

22 dic 2021

Vladimir Putin ha accusato Stati Uniti ed Europa, per il crescere delle tensioni lungo il confine ucraino. Il Presidente russo ha parlato davanti a una platea di ufficiali militari. Ha usato toni accesi, dichiarando come Mosca risponderà adeguatamente a qualsiasi aggressione occidentale. A preoccupare la Russia, è quella che Putin definisce una continua espansione a est della Nato. La possibilità che con un eventuale ingresso dell'Ucraina nell'Alleanza Atlantica, per ora non certo, gli Stati Uniti possano dispiegare nel Paese: armi, truppe e componenti del sistema globale di difesa antimissilistica. Dall'altra parte, i governi europei e Washington, accusano da mesi Mosca, di aver ammassato lungo il confine con l'Ucraina, migliaia di soldati, tanto da sollevare preoccupazioni per una possibile invasione. Putin nega, ha assicurato nelle scorse ore, di non voler alcun confronto militare e ha reiterato le richieste incluse in una bozza di trattato, presentato da Mosca pochi giorni fa. Niente armamenti, né soldati della NATO in Ucraina. Restiamo pronti al dialogo, questa l'apertura del Segretario Generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, che convocherà un consiglio NATO-Russia, a inizio dell'anno. Nelle scorse ore, c'è stata inoltre la prima telefonata a Putin, del neo Cancelliere tedesco Olaf Scholz, che ha espresso preoccupazione, sul movimento delle truppe russe al confine. Sullo stesso fronte orientale, non si placano le tensioni legate alla questione dei migranti, tra Bielorussia, Polonia e Lituania. Picchiati, minacciati, costretti a pagare somme enormi per cibo e per acqua. Costretti ad attraversare il confine dai soldati bielorussi. Sono le accuse raccolte in Polonia, tra i migranti, da una squadra di esperti dell'ONU, cui le autorità di Minsk, hanno impedito però, l'accesso alle aree lungo la frontiera.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA