Recovery fund slitta, Europarlamento: sia da 2000 mld

15 mag 2020

L'ultimo via libera, quello del direttivo del MES, è arrivato e da questo momento, e almeno fino a dicembre 2022 tutti i Paesi membri potranno richiedere la linea di credito speciale per coprire i costi sanitari. Nessuna condizione aggiuntiva: dieci anni per ripagare il debito, tasso poco sopra lo zero. Intervento della BCE a parte, è questo finora l'unico strumento già operativo tra quelli previsti per l'emergenza. Per il Recovery Fund la proposta della Commissione è ora slittata addirittura al 27 Maggio, segno che mediare tra le diverse capitali non è impresa facile. Le proposte, quando si fanno, devono essere sufficientemente ambiziose e in grado di avere un sufficiente consenso; e queste due cose insieme, ambizione e consenso, sono due cose che non è facilissimo raggiungere. Ci stiamo lavorando, vi assicuro con grandissimo impegno. Nel frattempo l'Europarlamento approva, a larga maggioranza, una risoluzione in cui si chiede che l'intervento sia di almeno 2 mila miliardi e comprenda sia prestiti, che sussidi a fondo perduto. Tra gli italiani favorevoli PD, 5 Stelle, Forza Italia; astenuti Lega e Fratelli d'Italia: è un bel messaggio, potente, da parte del Parlamento alle altre istituzioni e ai governi. Abbiamo bisogno che questo progetto di ripartenza, sia a disposizione anche rapidamente. Intanto l'Eurostat pubblica dati sconfortanti sul primo trimestre: nonostante i lockdown siano partiti solo a marzo inoltrato, il calo del PIL in Europa è stato del 3,8%. In Francia il dato peggiore, seguita dall'Italia. Tutto questo mentre è fallito anche il terzo round di negoziazioni sulla Brexit, con i tempi per raggiungere un accordo che si accorciano sempre di più e il rischio molto concreto di arrivare ad un'uscita senza accordo a fine anno.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast