Regno Unito, domenica primi timidi allentamenti lockdown

08 mag 2020

Massima cautela, la priorità è e rimarrà a salvare vite umane. Boris Johnson lo promette ai leader di opposizione, ma solo domenica al termine della settima settimana di lock down, racconterà al Paese quale forma prenderà il suo futuro. Di certo, almeno nell'immediato, non sarà troppo diverso. I consulenti scientifici del Governo sono stati chiari, qualsiasi cambiamento adesso porterebbe a un secondo picco nel Regno Unito. Dominic Raab, di fatto vice di Johnson, in conferenza stampa lo scandisce: "qualsiasi novità sarà minima, graduale e strettamente monitorata. Ci faremo guidare dalla scienza" è il mantra ripetuto. Il Primo Ministro non intende correre rischi, anche se non mancano le voci e le pressioni di chi vorrebbe una riapertura netta già dalla prossima settimana. Giornali e tabloid da giorni raccontano di piani di allentamento, possibile che domenica vengano annunciate regole più elastiche per le attività all'aperto, ma poco di più. Johnson stabilirà misure e criteri. "Il virus non è stato sconfitto, ma possiamo cominciare a pensare ai prossimi passi", il riassunto di Raab. Passi che potrebbero non essere gli stessi in tutto il Paese. Il contagio non è lo stesso ovunque. La Scozia annuncia altre tre settimane di lockdown, il Galles, sottolinea, decideremo noi. Downing Street cerca un punto di equilibrio, "è importante procedere uniti, ma ci potranno essere leggere differenze" . Intanto lo scenario economico si fa sempre più cupo: la Bank of England prevede un possibile tracollo del PIL del 14% a fine 2020 e un raddoppio della disoccupazione all' 8% destinato a non essere recuperato in tempi brevi. E con un bilancio arrivato a 30615 vittime, l'Ufficio Nazionale di Statistica fotografa un tasso di rischio di mortalità da covid-19 fino a 4,3 volte più alto tra i britannici neri rispetto ai connazionali bianchi, tasso che è dell' 1,9 superiore nella minoranza di origine asiatica. "Squilibrio che", dicono gli esperti, "può essere spiegato solo in parte con fattori socioeconomici.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast