Un anno di carcere a Sarkozy per finanziamenti illegali

30 set 2021

Ormai è fuori da Eliseo da quasi 10 anni, ma Nicolas Sarkozy continua ad essere un attore non secondario dell'arena politica francese e anche dei suoi scandali. È di queste ore la notizia della sua condanna ad un anno senza condizionale per il caso Bygmalion, il finanziamento illecito legato ad una serie di fatture false con cui avrebbe abbondantemente superato, durante la campagna elettorale del 2012 che lo vide poi sconfitto da Francois Hollande, i limiti di spesa per le elezioni fissato per legge a 22 milioni e mezzo di euro. Fatti di una gravità senza precedenti, ha tuonato la presidente del tribunale Caroline Viguier, spiegando che l'ex presidente avrebbe continuato ad organizzare comizi ed eventi senza esercitare nessun controllo sulle uscite pur essendo a conoscenza degli eccessi di spesa. Oltre a lui ci sono state sono state altre 13 condanne, fra cui quella al suo ex manager della campagna che dovrà passare tre anni agli arresti domiciliari, ma che non ha intenzione di correre in appello perché non può far finta, ha spiegato, che non sia mai successo nulla. Decisione diversa da quella di Sarkozy che su questa vicenda promette ancora battaglia, e nell'attesa dell'appello l'esecuzione della sentenza è sospesa. Dunque niente braccialetto elettronico ancora per l'ex Presidente che comunque non sarebbe andato in carcere. Si attende l'appello anche per l'altra questione giudiziaria che lo coinvolge e che lo ha visto condannato in primo grado lo scorso Marzo a 3 anni, di cui 2 con la condizionale, per corruzione e traffico di influenze. La condanna di Marzo è arrivata perché Sarkozy avrebbe promesso e concesso vantaggi di carriera ad un magistrato per essere informato in anticipo su altre vicende processuali che lo riguardano. Ma nonostante questi mesi tumultuosi sono di quei giorni anche le indiscrezioni di stampa che lo danno ancora attivo nel suo partito, che lo starebbe coinvolgendo nella scelta del candidato di centro destra che dovrà sfidare alle prossime elezioni il presidente Emmanuel Macron.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast