Spazio, atterrata prima troupe cinema a bordo navicella

17 ott 2021

Fate attenzione perché quello a cui stiamo assistendo non è il solito atterraggio della Sojuz di ritorno dall'ennesima missione spaziale, questo è un ciak spaziale. Ed è certamente la prima volta che un, anzi una, cosmonauta viene sottoposta al make-up appena atterrata. Non è questione di vanità ma di una necessità, perché la signora Yulia Peresild è un'attrice e deve recitare alcune battute appena sbarcata sulla terra. Immaginiamo lo sforzo che dovrà affrontare nei primi travolgenti minuti in cui il corpo umano deve riadattarsi alla gravità, all'aria e a tutti quegli sconvolgimenti che deve affrontare un professionista addestrato per anni e che invece l'attrice ha dovuto imparare in una manciata di settimane. La troupe è sollecita nel girare con rapidità ed efficienza e poco conta se le battute saranno corrette, certamente saranno naturali, del resto il film che è stato girato per la prima volta realmente a bordo di una navicella spaziale, difficilmente sarà valutato per il suo portato artistico, anche perché si tratta di propaganda pura come ha chiarito immediatamente il Cremlino che ha sostenuto l'impresa. Si tratta infatti di celebrare la gloria delle missioni spaziali della nazione. Sono definitivamente passati i tempi in cui Kubrick impazziva almeno cinque anni per rendere credibili le riprese di 2001: Odissea nello spazio, addio ai sempre più realistici chroma key, addio ai voli nello aereo antigravità usati da Ron Howard per Apollo 13, qui è tutto reale. La trama per quel che vale narra di una dottoressa impegnata in una missione disperata: eseguire un intervento nello spazio a favore di un cosmonauta. 12 giorni di missione e di riprese sono stati necessari per girare la parte più interessante della pellicola, per il resto staremo a vedere. Necessari per i titoli di coda i nomi degli altri artefici dell'impresa, il regista Klim Shipenko e il cosmonauta Oleg Novitskiy che, presumibilmente, recita se stesso all'opera. Anche qui la recitazione conterà relativamente ma sarà un altro record quello di aver trasformato per la prima volta un cosmonauta in un attore, con buona pace di Kubrick.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast