Strage all'Astroworld Festival in Texas, 8 morti nella calca

06 nov 2021

Almeno 50 mila persone presenti: il tutto esaurito per i due giorni dell'Astroworld che prometteva di essere l'evento musicale dell'anno a Houston, in Texas. Sul palco il rapper Travis Scott che mentre si esibiva inizia a comprendere come qualcosa di grave stia accadendo sotto di lui. All'ingresso la folla si sta accalcando, ai piedi del palcoscenico le persone sembrano compresse e più volte l'artista, rivolto alla Sicurezza, chiede aiuto per soccorrere i tanti in difficoltà. Fino ad interrompere il concerto perché ormai è chiaro che il festival si sta trasformando in un incubo. Centinaia di persone ferite nella calca, undici trasportate in ospedale in arresto cardiaco, otto di queste muoiono mentre vengono soccorse. Un bilancio pesante con la polizia che parla di indagini in corso per comprare falle e responsabilità nell'organizzazione mentre le autorità locali raccontano di scene di panico quando i veicoli dei servizi di emergenza si fanno strada tra la folla a sirene spiegate. Una notte tragica, la definiscono i testimoni sconvolti per la strage. L'evento da 100 mila biglietti venduti in poche ore già nelle fasi precedenti l'inizio della manifestazione aveva registrato un incidente dovuto alla calca con diversi feriti all'ingresso quando una massa di persone ha travolto una delle aree in cui si svolgevano i controlli di sicurezza. "Nessuno poteva immaginare questo. Penso sia importante che nessuno speculi. Non abbiamo nessuna risposta al momento" ha detto il Capo della Polizia di Houston, Troy Finner, anche lui visibilmente scosso per quanto accaduto.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast