Toscana, Bolsonaro in visita a Pistoia e Pisa

02 nov 2021

Ad accogliere Jair Bolsonaro, un piccolo gruppo di supporter brasiliani. Non c'è stata ressa tra le istituzioni, per la foto ricordo con un Capo di Stato, preceduto dalla sua fama di ultra negazionista sul cambiamento climatico e sul Covid, il Presidente del Brasile dopo il G20 e gli scontri di Padova, è arrivato a Pistoia per rendere omaggio ai caduti brasiliani nella Seconda Guerra Mondiale. Non si sono visti i politici locali e anche il Vescovo ha dato forfait. Unica presenza di peso, quella di Matteo Salvini. Il leader della Lega, isolato anche nella sua coalizione, ha voluto scusarsi per il clima non troppo amichevole. "Voglio solo scusarmi col popolo brasiliano, rappresentato dal suo Presidente della Repubblica, per delle polemiche incredibili perfino nella commemorazione di caduti, che hanno lasciato la vita, per difendere il nostro Paese e liberarlo dall'occupazione nazifascista". Se avessimo dovuto aspettare Presidenti di sinistra, ha continuato Salvini, alcuni terroristi italiani sarebbero ancora a prendere il sole sulla spiaggia e il riferimento, è a Cesare Battisti. Il Presidente mito, gli urlano i suoi, chiede poi di visitare Pisa, prima di rientrare in Brasile, dove dopo 600 mila morti, è sotto inchiesta per avere, secondo l'accusa, deliberatamente esposto il popolo brasiliano, alla contaminazione di massa.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast