Tunisia, economia in ginocchio e rischio boom sbarchi

29 lug 2021

Scorre come di consueto la vita quotidiana per le strade di Tunisi. Almeno così sembra, nel traffico impazzito si scorgono alcuni mezzi militari a protezione degli obiettivi sensibili. Mentre nei palazzi del potere si tenta di porre rimedio alla crisi aperta domenica dal Presidente Kais Saied che forte del consenso popolare ha sospeso il Parlamento per 30 giorni, revocato l'immunità dei suoi componenti, costretto il premier e alcuni suoi ministri alle dimissioni forzate e rimosso il capo della televisione di stato. Una mossa a sorpresa che ha gettato nel caos la Tunisia ma Saied assicura che non si tratta di un colpo di stato e dichiara di non voler vedere neanche una goccia di sangue. La via è quella del dialogo con tutte le forze politiche, anche con il partito islamista Ennahda il più colpito dalla decisioni del Presidente, partito che continuando a definire la mossa di Saied un golpe ha tuttavia affermato che per il bene del percorso democratico sarebbe anche pronto ad andare a elezioni legislative e presidenziali anticipate. Una crisi politica che è conseguenza di quella economica, esacerbata dalla pandemia e secondo Saied da scelte economiche sbagliate. Sono 7,2 i miliardi di dollari necessari al paese. Nel 2020 il PIL ha subito un calo dell'8,8% rispetto all'anno precedente e la disoccupazione è salita oltre il 17%. E se aumenta la povertà aumentano anche gli sbarchi sulle coste europee. Nei primi sei mesi del 2021 si è registrato un più 59% di arrivi rispetto allo scorso anno. Intanto cresce il pressing internazionale. La Francia chiede di nominare rapidamente un primo ministro. L'Italia esprime preoccupazione e invita al rispetto della Costituzione. I commentatori locali preferiscono guardare all'Egitto che stranamente non ha ancora commentato le decisioni di Saied.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast