Tunisia, Presidente licenzia Premier e congela il Parlamento

26 lug 2021

"Non è un Colpo di Stato ma una decisione costituzionale ai sensi dell'articolo 80". Risponde così il presidente tunisino Kaïs Saïed, dopo aver imposto le dimissioni al Premier, Hicham Mechichi, congelato il Parlamento per 30 giorni e revocato l'immunità ai deputati, accusando il Governo di pessima gestione della pandemia e di una crisi economica sempre più grave. Gli scontri e gli arresti, scaturiti dalla decisione di Saïed, sono ancora in corso ma intanto l'esercito si è schierato di fronte al Parlamento e ne vieta l'ingresso al suo Presidente Ghannouchi. "Sono stato paziente, ho sofferto con il popolo tunisino", ha detto Saïed, precisando di aver consultato di persona il Capo del Governo e lo stesso Ghannouchi, prima di annunciare le misure prese. Ma sono numerosi i partiti che invitano a manifestare davanti alla sede dell'aula per, affermano, ripristinare la democrazia. Negando inoltre di essere stati informati in anticipo delle decisioni del Presidente. È proprio questa la parte politica, con il partito islamista moderato Ennahda in testa, a parlare apertamente di Golpe. Intanto però, nonostante il coprifuoco imposto tra le 20 e le 5 del mattino e le restrizioni dell'emergenza sanitaria, che vietano ogni tipo di manifestazione pubblica, dopo l'annuncio di Saïed, Tunisi ha vissuto un clima di festa. Migliaia di auto e semplici cittadini hanno festeggiato sotto lo sguardo di forze dell'ordine indulgenti. Del resto, proprio nella domenica in cui si celebrava il 64esimo anniversario della proclamazione della Repubblica tunisina, migliaia di cittadini marciavano in diverse città per protestare contro i fallimenti del Governo, dando così a Saïed il pretesto per agire. E a preoccupare gli osservatori c'è anche la decisione di avocare alla sua presidenza la carica di Procuratore Generale della Repubblica, con la facoltà dunque di poter esercitare l'azione penale, consentendogli di arrestare anche gli stessi deputati e ai quali nega l'ingresso in Parlamento.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast