Uk, presentata maxi manovra anti covid

03 mar 2021

Sussidi estesi fino alla fine del mese di settembre con 5 miliardi di sterline, dedicate negozi, pub, club e palestre 80% dello stipendio garantito fino a un tetto di 2500 sterline, circa 2900 euro. 408 milioni di pound alla cultura e 300 milioni allo sport. Il tutto grazie a una pressione fiscale che nel 2025 raggiungerà i livelli degli anni '60 e con un'imposta sulle società che nel 2023 arriverà al 25%. Sono questi alcuni degli aspetti della finanziaria presentata dal cancelliere dello scacchiere, il ministro del tesoro Rishi Sunak alla Camera dei comuni. La sua ricetta per uscire dalla crisi pandemica che ha fatto precipitare l'economia britannica ha fatto salire la disoccupazione al 6,5%, costi quel che costi. Nel graduale ritorno alla normalità, un ruolo chiave sta giocando la campagna vaccinale. Nel Regno Unito oltre 21 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose e quasi un milione la seconda. Da lunedì cominceranno gli allentamenti alle restrizioni in Inghilterra con la riapertura di tutte le scuole e con l'obbligo di mascherina anche alle elementari. La data di ritorno alla normalità è fissata per il 21 giugno, giusto in tempo per l'estate.

pubblicità
pubblicità