Un anno dopo l'esplosione al porto, in Libano crisi peggiora

04 ago 2021

A un anno, dalla tragica esplosione che ha ucciso 218 persone e lasciato senza casa 300mila residenti, il Porto di Beirut è ancora un cumulo di macerie. Drammatica immagine, di un Paese, la cui situazione, continua a degradarsi. Per la Banca Mondiale, quella che il Libano affronta da due anni, è una delle peggiori crisi economiche, dalla metà del 19esimo secolo, aggravata dall'incidente del 4 agosto scorso e dalla pandemia. Il 50% della popolazione, vive sotto la soglia di povertà, la moneta è crollata del 90%, manca valuta estera per acquistare il carburante, per far funzionare le centrali elettriche. I blackout sono sempre più frequenti, le code alle stazioni di benzina, chilometriche. Le farmacie hanno scioperato, a causa della carenza di medicinali. I più basilari servizi statali sono bloccati. La crisi, che la popolazione, ma anche la comunità internazionale, imputa alla corruzione della classe politica e al malgoverno, precede l'esplosione al Porto. Anzi, l'esplosione al Porto, è figlia di quel malgoverno. Un'indagine di "Human Rights Watch", sull'incidente, parla di dirigenti politici, che non sono riusciti a proteggere i cittadini e, carte alla mano, nomina funzionari, fino allo stesso Presidente, Michel Aoun, che sarebbero state al corrente, di quelle 2750 tonnellate di nitrato di ammonio, da 6 anni, abbandonate in un magazzino al Porto. Eppure, dopo un anno, gli inquirenti non sono riusciti a indicare alcun responsabile, dietro al dramma, mentre il Ministro dell'Interno, rifiuta di togliere, l'immunità parlamentare ai politici, che i giudici vorrebbero interrogare. L'esplosione, poteva essere occasione per una ripartenza, invece, a un anno dal dramma, la situazione è perfino peggiore. Manca, da allora, un Governo, la cui formazione è bloccata dalle divisioni di una classe politica che litiga sulle poltrone, impedendo così, l'afflusso di aiuti sempre più necessari.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast