Un anno fa il lockdown di Wuhan e l'inizio della pandemia

22 gen 2021

Tutto sembra essere tornato alla normalità a Wuhan, la città dove esattamente un anno fa venne imposto il primo brutale quanto efficace lockdown della storia e nel resto della Cina, unica grande economia che è riuscita a chiudere in crescita anche quest'anno, nonostante la pandemia: + 2,3% dicono i dati ufficiali. E mentre centinaia di milioni di Cinesi si apprestano a viaggiare per celebrare il periodo di festa che culmina con il Capodanno lunare, senza particolari limitazioni, tranne per alcune regioni, dove negli ultimi giorni sono stati registrati nuovi contagi immediatamente sottoposti a locali lockdown. Nelle sale cinematografiche di tutto il Paese esce "nights and days in Wuhan", notti e giornate a Wuhan, un documentario sponsorizzato dal governo in cui si celebra il successo ottenuto nella lotta contro il virus. Meno fortuna in patria, ma invece all'estero ha invece ottenuto "Coronation" il documentario dell'artista cinese in esilio in Europa Ai Weiwei, che racconta con testimonianze dirette dal vivo il dramma di cittadini, ma che denuncia anche la progressiva sottomissione dell'Occidente al nuovo potere cinese. Pechino oramai controlla anche l'industria cinematografica. Nessuno ha il coraggio di opporsi alla Cina.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast