Ungheria, leader UE contro legge anti LGBT

24 giu 2021

L'impressione è che ora per l'Europa, la misura sia davvero colma. La reazione delle istituzioni comunitarie della maggioranza degli Stati membri, contro l'ultima legge approvata da Budapest, contro le minoranze LGBT, è infatti la più dura finora osservata. Eppure da anni, il Premier Orban, ha messo in piedi i provvedimenti in netto contrasto con i valori europei e con i diritti umani, dalle leggi anti-migranti a quelle contro la libertà di stampa. Il problema è che l'Europa, poco può fare. Di procedure di infrazione ne sono state aperte diverse, ma richiedono anni per arrivare a una condanna e comunque, alla fine, tutto può risolversi in qualche sanzione. È finita su un binario morto, persino l'attivazione dell'Art. 7 del Trattato dell'Unione, quello che in caso di palesi violazioni dei valori europei, può portare alla sospensione del diritto di voto di un Paese in seno al Consiglio. Per la condanna serve l'unanimità e Ungheria e Polonia, gli unici due Stati per cui si sta procedendo, si coprono a vicenda, ponendo il veto. Quello stesso veto che Orban, negli ultimi mesi ha usato ripetutamente anche in politica estera, impedendo all'Unione di avere una posizione comune su dossier, come la crisi tra Israele e Gaza o i rapporti tra Cina e Hong Kong. Il vero strumento per rimettere in carreggiata un Paese ormai fuori dai binari comuni, sarebbe quello di chiudere i rubinetti dei preziosi fondi europei. Ci si è provato un anno fa, quando si negoziava il piano Next Generation e si cercò di legare i finanziamenti al rispetto dello Stato di Diritto. Ungheria e Polonia, anche lì minacciarono il veto e alla fine, per non far saltare tutto, si annacquò la regola, rendendola di fatto solo di facciata. Risultato: Budapest e Varsavia, continuano indisturbati nelle loro politiche liberticide, ma continuano anche a godere di tutti i vantaggi dell'essere membri dell'Unione Europea.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast