Usa, 16enne salvata grazie a Tik Tok

09 nov 2021

Salva grazie un video virale circolato su Tik Tok, il social media dei giovanissimi. È la storia di una sedicenne del Nord Carolina, rapita da un uomo al quale aveva chiesto un passaggio in auto. La giovane aveva imparato su internet il segnale di richiesta di aiuto inventato lo scorso anno dall'organizzazione Women's Funding Network, per comunicare in codice una violenza. Mostrare il palmo della mano, piegare il pollice e chiuderlo con le altre dita a pugno. Quando aveva capito che il signore che si era gentilmente fermato a raccoglierla non aveva intenzione di lasciarla a scendere e usciva dallo stato, andando prima in Ohio poi verso sud in direzione del Tennessee, la ragazza si è sentita in pericolo. Ad un semaforo ha silenziosamente fatto il gesto di richiesta di aiuto che aveva visto in rete, fortunatamente riconosciuto da un altro automobilista, che prontamente ha avvisato la polizia mentre continuava a seguire l'auto sospetta. Gli agenti del 911 sono potuti così intervenire e hanno arrestato Herbert Brick, 61 anni, per sequestro e possesso di materiale pedopornografico.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast