Usa 2020, Trump: è una frode, andremo alla Corte Suprema

04 nov 2020

Siamo in vantaggio e sono quasi finiti i conteggi. E poi tutt d'un colpo cosa è successo? C'è veramente una frode che sta avvenendo messa in atto davanti al popolo americano, ci sta imbarazzando veramente. Noi eravamo pronti a vincere l'elezione e in realtà abbiamo vinto le elezioni. Ora il nostro obiettivo è assicurare l'integrità per il bene di questa nazione, è un momento molto importante, è una frode veramente, è una truffa. Vogliamo che la legge venga avvenuta in maniera appropriata, quindi andremo davanti alla Corte Suprema, vogliamo interrompere tutte le votazioni, non vogliamo che trovino una scusa per andare avanti dopo le 4:00 del mattino ancora a votare, è un momento molto molto triste per me, vinceremo, vinceremo e per me abbiamo già vinto.

pubblicità