Usa, Biden: aiuti da 1900 mld per imprese e vaccini

24 gen 2021

Dopo l'attacco del 6 gennaio a Capitol Hill della da parte dei sostenitori di Donald Trump, cavalcando l'onda emotiva post evento diversi senatori repubblicani avevano condannato l'accaduto, accusando lo stesso ex presidente di incitamento alla sovversione. Adesso che il leader democratico e repubblicano del Senato, Charles Ellis Schumer e Mitch McConnell, hanno trovato un'intesa sulla data d'inizio del processo di impeachment che partirà la settimana dell' 8 febbraio, in molti stanno facendo marcia indietro. Al momento, dunque, sembra più complicato che l'ex presidente degli USA possa arrivare a una condanna che lo porterebbe all'interdizione a vita dai pubblici uffici. I senatori repubblicani disposti a votare per l'impeachment di Trump sarebbero adesso non più di cinque, ai quali si aggiungerebbero 50 senatori democratici, ma per una condanna mancherebbero però all'appello altri dodici senatori, numero però difficilmente raggiungibile. Intanto Trump avrà due settimane di tempo per prepararsi insieme ai propri legali e studiare una linea difensiva, anche se la Camera invierà agli articoli di impeachment al Senato lunedì prossimo. 15 giorni di tempo che faranno comodo anche ai democratici e al Presidente americano Joe Biden. Durante questo periodo, infatti, il Senato si potrà concentrare sulle nomine da approvare dei Ministri scelti da Biden, ma anche di studiare e trovare un accordo sul nuovo pacchetto di aiuti economici proposto dai dem e dallo stesso neo inquilino della casa Bianca, pacchetto da 1900 miliardi che prevede nuovi aiuti alle famiglie con nuovi assegni, una tantum agli utili per le imprese ma anche fondi per migliorare il piano di distribuzione del vaccino sul territorio. Un piano che al momento procede a rilento, con solo il 5% della popolazione vaccinata in tutti gli Stati Uniti. Negli ultimi giorni infatti, si sono registrati ritardi nella consegna delle dosi. nonostante queste siano già state prodotte. Ecco perché l'amministrazione Bidenvorrebbe inserire nel nuovo pacchetto di aiuti, fondi per implementare la distribuzione e raggiungere dunque l'obiettivo dichiarato di 100 milioni di dosi per 50 milioni di americani da iniettare nei primi 100 giorni di mandato.

pubblicità