Usa, homeless sfrattati da hotel

18 giu 2021

Ha raggiunto il 70% della popolazione vaccinata, ha festeggiato con fuochi d'artificio ed è tornata a vivere, brulicante come un tempo di eventi, concerti, locali all'aperto sempre pieni. Non per tutti però, è una buona notizia. Perchè per l'altra New York, quella che non si racconta quasi mai e che si cerca di non vedere, il Covid aveva portato qualcosa di buono. Nessuno è mai riuscito a censirli con precisione, ma i senzatetto che vivono delle briciole dei ricchi newyorkesi, sono decine di migliaia: 17 mila, solo gli adulti single, che affollavano la rete dei dormitori cittadini. La primavera scorsa, al dilagare della pandemia, per motivi sanitari si decise di ospitarli a spese del Governo, negli hotel che avevano chiuso per mancanza di turisti. Molti erano alberghi di lusso o comunque, in zone di pregio e non tutti i residenti furono felici di avere vicini problematici. Ma tutto sommato, l'esperimento aveva funzionato. Ora però la città riapre, i turisti stanno per tornare e in fondo gli affari sono affari, quindi: prego, quella è la porta. 8 mila senzatetto, che erano stati sistemati in 60 hotel di New York, ha detto il Sindaco, devono sloggiare entro luglio e far posto, sottinteso, a gente che può pagare la stessa stanza centinaia di dollari a notte. A saldare i 300 milioni di conto finora, era stata l'Agenzia Federale per le Emergenze, che vorrebbe anche continuare a farlo, almeno fino a settembre e che giudica la decisione del Comune, prematura. Anche perchè di tutti i senzatetto della città, solo 6.300 sono vaccinati, degli altri non si sa nulla. Si sa invece che dopo aver assaggiato un po' di normalità, molti di loro dicono di preferire tornare per strada, invece che in dormitori affollati e pericolosi. La situazione a New York è grandemente migliorata, prova a giustificarsi il primo cittadino Democratico, De Blasio. Quindi è tempo di guardare avanti. L'emergenza abitativa non riguarda solo gli ultimi tra gli ultimi, con la fine della moratoria stabilita durante la pandemia, infatti, sono 8 milioni le famiglie americane che rischiano lo sfratto, perché indietro coi pagamenti. Guardare avanti qui, vuole spesso dire, lasciare qualcuno indietro.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast