Vaccino Covid, Astrazeneca: sconsigliato sotto i 30 anni

07 apr 2021

Così, l'ente regolatore del farmaco britannico, presentando i risultati della revisione periodica, ha assicurato che la campagna vaccinale può andare avanti, a dispetto delle nuove perplessità sorte intorno al preparato di AstraZeneca, con una vertenza: ove possibile viene consigliato di utilizzare il farmaco di Pfizer o Moderna, ora disponibile in Galles e tra una decina di giorni in Inghilterra, al posto di quello di Oxford. Per la prima volta June Raine ammette che esiste la forte possibilità di un qualche legame tra le rare trombosi e il vaccino, anche se aggiunge, occorre ulteriore lavoro per andare oltre ogni dubbio. 51 casi hanno riguardato donne, in 3 casi persone sotto i 30 anni. Intanto, oltre 60% della popolazione adulta nel Regno Unito, ha ricevuto la seconda dose, l'11% la seconda, oltre 37 milioni le somministrazioni totali. Per il Premier, Boris Johnson, non esistono al momento motivi per cambiare la tabella di marcia.

pubblicità
pubblicità