Vento solleva gioco gonfiabile, 5 bambini morti in Australia

16 dic 2021

Il premier australiano Scott Morrison ha parlato di una vicenda straziante, "ci si spezza il cuore", ha detto. "Scena angosciante" anche per il comandante della polizia, intervenuta nel parco giochi di una scuola elementare di Devonport, in Tasmania, dopo che una raffica di vento improvvisa ha sollevato il castello gonfiabile dove stavano giocando i bambini, facendoli poi cadere da un'altezza di 10 metri. Cinque bambini, due femmine, tre maschi sono morti, altri quattro sono in ospedale rimasti feriti dopo la caduta. L'incidente ha sconvolto la festa di fine anno della scuola e dei genitori che hanno letteralmente visto i piccoli sollevarsi e poi cadere. Quello della Tasmania non è però il primo incidente mortale che ha interessato giochi gonfiabili. Nel 2019, in Cina, due bambini sono morti altri 20 feriti in un episodio simile. L'anno prima una ragazza era morta nel Regno Unito dopo essere precipitata anche lei da un castello gonfiabile sulla spiaggia di Norfolk. E ancora nel 2016 un altro gonfiabile saltato in aria con dentro un bambino di 7 anni. Oggi, a pochi giorni da Natale, la tragedia in Australia.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast