Virus, a New York muore bimba di 5 mesi

26 apr 2020

L'America conquista un altro triste record: New York è stata registrata la vittima più giovane al mondo, una bambina di appena cinque mesi. La piccola, dopo un mese di cure in terapia intensiva, è deceduta in un ospedale del Bronx. I genitori, entrambi negativi al test non riescono a capire dove possa aver contratto il coronavirus. Intanto il numero delle vittime negli Stati Uniti ha superato i 53mila mentre i casi registrati si avvicinano ad un milione. Il Presidente Donald Trump, dopo la gaffe in conferenza stampa su una possibile cura contro il coronavirus a base di disinfettante iniettato nel corpo umano per ripulire i polmoni, non ha tenuto nessuna conferenza stampa. Le polemiche scaturite dopo le sue dichiarazioni sembrano aver lasciato il segno dentro al partito repubblicano e tra l'entourage di Trump. Ormai l'idea è di limitare al minimo le apparizioni del Presidente con la stampa per evitare che i suoi commenti o dichiarazioni si possano rivelare un boomerang in termini di voti in vista delle prossime elezioni di novembre. Trump ha comunque parlato attraverso Twitter, accusando i media di non riportare la verità e fare domande ostili. ELe conferenze stampa non valgono il tempo e l'impegno speso" ha scritto. Lo stesso Presidente, sempre su Twitter, ha esaltato il numero di test effettuati in America: 5 milioni. Numeri di tamponi che però non sono abbastanza per Anthony Fauci, immunologo e parte della task force della Casa Bianca. Gli Usa, con una popolazione di 330 milioni di abitanti, hanno effettuato per ogni milione di residenti soltanto dodicimila test, l'Italia quasi il doppio. Nell'ultima settimana in America intanto sono stati effettuati un milione e duecentomila test e Fauci suggerisce un raddoppio dei tamponi per avere una copertura efficace sul territorio. A New York il governatore dello stato Andrew Cuomo ha firmato un ordine esecutivo per permettere alle farmacie dello stato, circa 5 mila, di effettuare i test. Intanto in alcuni stati americani come Georgia, Oklahoma e Sud Carolina, i governi statali hanno riaperto le attività commerciali tra la paura dei residenti e i consigli degli amministratori locali, come il Sindaco di Atlanta di continuare a stare a casa per non diffondere il virus.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast