Virus Cina, prossima settimana riunione Oms

06 feb 2020

Un vertice per fare il punto sul Coronavirus che avanza inesorabile. L'organizzazione mondiale della sanità ha fissato, per martedì e mercoledì prossimi, un confronto degli esperti mondiali a Ginevra. Si scambieranno informazioni riguardo alle ricerche per un possibile vaccino e le terapie. Intanto, nel briefing quotidiano, la parola chiave è stata “prudenza”. Pensate che ci sia avvicinati al picco, o i casi potrebbero aumentare ancora? No, credo che adesso sia troppo prematuro dirlo. Sebbene siamo felici che oggi sia il primo giorno in cui il numero di casi confermati non sia aumentato, di questo siamo grati. Ma è ancora prematuro fare delle previsioni se sia il picco o meno. Siamo ancora nel mezzo di un'epidemia molto intensa e dobbiamo essere prudenti nel fare previsioni. E per quanto riguarda vaccini e terapie efficaci, il direttore generale dell'organizzazione mondiale della sanità ha sottolineato che ci vorrà del tempo per svilupparli. Dichiarazione arriva, dopo aver già raffreddato le speranze, sull'annuncio della Cina di aver trovato due farmaci in grado di inibire il virus. Intanto a Wuhuan, focolaio del Coronavirus, le autorità sanitarie, per garantire una copertura totale, hanno avviato il monitoraggio obbligatorio della temperatura corporea per tutti i residenti. Temperatura che si può comunicare sia telefonicamente, sia tramite un'APP di messaggistica. In caso di anomalia, un funzionario farà i dovuti accertamenti. Mentre, non risulta alcun contagio tra gli italiani a bordo della nave da crociera Diamonds Princess, che staziona nella baia di Yokohama, in Giappone. In quarantena ù ci sono anche 35 italiani, di cui 25 membri dell'equipaggio.

pubblicità