Virus, nuovi focolai e lockdown in Usa, Australia, Uk

30 giu 2020

Il Governatore dell'Arizona, annunciando la necessità di un nuovo lock down, convince la popolazione ad indossare la mascherina, rarità per un repubblicano. Negli Stati Uniti il dispositivo è anche un tratto di distinzione politica su cui hanno sempre insistito i democratici. Bar, palestre, cinema resteranno chiusi in Arizona per 30 giorni a causa dell'esplosione di nuovi casi di Covid-19 che hanno colpito soprattutto il Sud degli Stati Uniti. Nuovi lock down sono stati adottati in California, Florida, e in Texas, mentre a Las Vegas i lavoratori dei casinò, denunciano scarsa sicurezza. Per la Festa dell'Indipendenza, il 4 Luglio non riapriranno le spiagge di Miami e Los Angeles. Le cifre della John Hopkins University spaventano il Paese. Oltre 41500 nuovi casi nelle ultime 24 ore e il totale dei contagi che supera i 2,5 milioni. 126000 i decessi. Nuovi focolai e nuovi lock down anche oltreoceano. In Inghilterra il Ministro della Salute Matt Hancock ha minacciato l'utilizzo delle forze dell'ordine a Leicester, dove è stata decisa la chiusura dei negozi non essenziali e delle scuole per due settimane. Il cluster inglese è esploso in un'azienda alimentare, mentre a Melbourne, a causa del recente aumento dei casi, si indaga sulla responsabilità di alcuni hotel che non avrebbero rispettato le linee guida anticovid, principalmente per persone provenienti dall'estero in quarantena. I residenti in 10 zone della città fino al 29 Luglio potranno uscire solo per fare spesa e sport. Oltre 2,5 milioni di casi sono distribuiti nei paesi dell'America latina. L'epicentro in Brasile con circa 1 milione e 36000 infetti. Lo stato di San Paolo ricorre alle multe, 91 dollari per chi non indossa la mascherina in pubblico, 920 per chi lavora negli esercizi pubblici. Mentre il Messico sta tornando alla normalità, Argentina e Perù rilanciano il lock down in diverse aree. Nonostante le grandi nevicate. in Patagonia non si scia. Panico in Israele, dove i casi aumentano e il Governo riflette su restrizioni non troppi invasive per l'economia. Lavarsi le mani e mantenere le distanze, potrebbe essere importante quanto il vaccino, che non si sa se funzionerà. Non sarà la panacea, è il nuovo messaggio dell'OMS al mondo che si batte contro il Covid.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.