Wikileaks, cauzione respintta per Assange

Il fondatore del sito si è consegnato spontaneamente alla polizia. Su di lui pesava un mandato di cattura internazionale per l'accusa di molestie sessuali commesse in Svezia. Respinta la richiesta di uscita su cauzione


  • TAG
Autoplay