Boschi a Sky Tg24: “Pronti a discutere su prescrizione”

Credo che come tutti i provvedimenti che dovremo affrontare del governo e come maggioranza se ne debba parlare prima all'interno della maggioranza. Quindi io immagino che avremo l'occasione a breve di un confronto con le altre forze politiche, il Movimento 5 Stelle, il Partito Democratico e il LeU, che compongono la maggioranza e insieme cercheremo di trovare una soluzione. Quindi lei vorrebbe cambiare la prescrizione? Noi abbiamo avuto una posizione molto netta, quando si è trattato di votare in aula questo provvedimento. Ovviamente eravamo all'opposizione ed eravamo stati molto netti nel contrastare quella scelta che a nostro avviso non era, diciamo, condivisibile sia per le modalità con cui venne portata al voto in aula un po' forzate da parte del Governo di allora, del precedente Governo, sia perché nel merito, rischia di essere controproducente per davvero il sistema giustizia nel suo insieme, per i cittadini, per le imprese. Detto questo, io credo però che sia giusto parlarne a un tavolo di maggioranza, confrontarci e trovare una soluzione condivisa. Da parte nostra non ci saranno strappi, non vogliamo fare assolutamente il Pierino della situazione, ma confrontarci. Anche perché i 5 Stelle potrebbero dire o passa la discrezione o facciamo cadere il Governo. Beh io non credo che sia un modo corretto di affrontare un percorso che io mi auguro duri anni, quelli ovviamente che abbiamo da qui al 2023 per lavorare insieme in cui penso che sia più giusto provare a trovare una soluzione condivisa. Quando si trova una soluzione condivisa quella impegna tutta la maggioranza ovviamente quando poi si va in aula a votare. Quindi io credo che si debba partire con un lavoro serio, ma anche con la serenità nei rapporti e cercare di trovare un accordo. Penso che l'esperienza del Governo Di Maio Salvini abbia anche insegnato al Movimento 5 Stelle che basare una alleanza soltanto sul rapporto di forza, quindi ogni giorno mettere un veto oppure ogni giorno rilanciare su una proposta che mette in difficoltà l'avversario. diciamo l'alleato di Governo porta poi a logorare rapporti, forse anche a destabilizzare un po' i cittadini che si aspettano un po' di stabilità. Penso che questo sia un tema da non trascurare, però nell'immediato noi dobbiamo dare risposte ai cittadini sull'impegno che abbiamo preso che è l'impegno per cui è nato il Governo. Non alzare le tasse.


  • TAG